Fare un bagno, water wc e…. soluzioni bagno

Come fare un bagno? Quali soluzioni bagno?
Se stiamo ristrutturando casa e abbiamo deciso di fare un bagno possiamo approfittare per spostare gli scarichi e le varie predisposizioni per mettere i sanitari a nostro piacimento, per avere delle soluzioni bagno differenti.

Il fattore fondamentale da considerare è ovviamente lo spazio che abbiamo a disposizione  ma che si tratti di un bagno piccolo, lungo e stretto o di uno ampio e quadrato in commercio ci sono tutte le soluzioni che fanno al nostro caso.

Se ad esempio abbiamo un bagno rettangolare lungo e stretto abbiamo varie possibilità: se un lato posizioniamo il water wcbidet ad una distanza tale da poterne permettere un utilizzo comodo e facilmente accessibile se pur in poco spazio. In questo caso sono ideali i sanitari sospesi sia perché facilitano la pulizia del pavimento in stanze di dimensioni ridotte, sia perché a livello visivo l’assenza di basi sembra togliere meno spazio. Se la doccia è posizionata in un angolo è bene posizionare water wcbidet lungo lo stesso lato per comodità. Così facendo possiamo posizionare nella parete frontale lavabi bagno anche da appoggio e da arredamento: nel nostro caso con un bagno stretto è preferibile posizionare il lavabo su un piano piuttosto che su un mobile troppo ingombrante. In questo modo possiamo pensare anche alla soluzione con doppio lavabo visto che andrebbero posizionati su una parete dedicata solo a loro. Avendo poco spazio è consigliabile l’utilizzo di specchiere semplici e lineari ma che magari comprendano dei contenitori dietro lo specchio. Se si vuole cambiare la doccia è meglio optare per una cabina non troppo grande ma se non vogliamo rinunciare ai confort delle docce più avanzate possiamo sceglierne una con pannello attrezzato con idromassaggio.

Una soluzione di bagno piccolo

Se invece abbiamo un bagno grande o comunque più ampio abbiamo sicuramente più libertà per il posizionamento dei sanitari. Possiamo scegliere sia quelli da appoggio che quelli con colonna o a incasso in un mobile (magari d’epoca da abbinare a nuovi elementi più moderni). È sempre meglio mettere il water wc e il bidet affiancati ma la maggiore disponibilità di spazio ci permette di distanziarli di più e di prevedere accessori più ricercati. La specchiera può essere importante  e grande e anche la doccia può ampliarsi combinandosi con una vasca di vario tipo (angolare, rettangolare o addirittura centro stanza).

Un ambiente bagno grande

Sempre in fase di ristrutturazione, se da un unico grande bagno vogliamo ricavarne due ( un bagno piccolo ed uno grande) esistono delle soluzioni doccia molto interessanti che permettono di strutturare la cabina doccia in modo che sia comunicante tra le due stanze da bagno con un notevole risparmio di spazio ed economico.

In questo caso potremmo mettere nella parte più piccola sanitari come ce ne sono in commercio, di dimensioni ridotte in modo da avere tutto il necessario in poco spazio. Nel bagno piccolo sarà sufficiente mettere lavabo e wc e nella parte più ampia tutto quello di cui abbiamo detto sopra.

Interessanti soluzioni troviamo anche tra i vari modelli di termo arredo che diventato più potenti ma meno ingombranti grazie ad un design che li fa diventare portasciugamani con una doppia funzione.

 

Arreda il bagno on line con Jo-Bagno.it

Leave a Reply